Fisco

Rifornimento con la carta aziendale: non c’è obbligo di invio telematico

È sufficiente che i corrispettivi per la somministrazione di carburante ai dipendenti del proprio gruppo siano annotati in apposito registro, in linea con le previsioni del decreto Iva

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close