Lavoro

Osservatorio sul precariato: pubblicati i dati di gennaio 2020

Nel corso di gennaio 2020, nel settore privato complessivamente le assunzioni sono state 537.974

Sono stati pubblicati i dati di gennaio 2020 dell’Osservatorio sul precariato. Nel corso di gennaio 2020, nel settore privato complessivamente le assunzioni sono state 537.974. Nonostante si tratti di un dato provvisorio, destinato a essere rivisto al rialzo, la differenza rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (667.328) è così consistente che il trend di contrazione dei flussi appare fondato, con l’unica eccezione dei contratti stagionali.

La dinamica dei flussi
Le trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato, nel primo mese del 2020, sono risultate 78.819, in flessione rispetto a gennaio 2020 (123.921, -36%). In crescita risultano invece le conferme di rapporti di apprendistato giunti alla conclusione del periodo formativo (+21%).

Le cessazioni sono state 460.591, in leggera diminuzione rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Il lavoro occasionale
I lavoratori impiegati con Contratto di Prestazione Occasionale (CPO) a gennaio 2020 sono stati 14.962 (in calo rispetto allo stesso mese del 2019), con un importo lordo medio di 226 euro.

I lavoratori pagati con i titoli del Libretto Famiglia (LF) sono stati 8.716 (in diminuzione rispetto a gennaio 2019), con un importo mensile lordo medio di 182 euro.

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Print Friendly, PDF & Email
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllo anti bot Tempo limite scaduto. Riprovare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close