Fisco

Commercialisti: revocato sciopero dopo incontro al Mef

L'agitazione era indetta dalle 24 del 14 settembre per 8 giorni

Revocato lo sciopero dei commercialisti, indetto dai sindacati (e col sostegno del Consiglio nazionale): dopo le aperture del ministero dell’Economia su moratoria per le sanzioni per i versamenti fino al 30/10 e tavolo di confronto sulla riforma fiscale, i professionisti hanno deciso lo stop dell’agitazione, indetta dalle 24 del 14 settembre per 8 giorni.

Dopo l’incontro in una nota il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri aveva spiegato: i commercialisti italiani “hanno svolto un ruolo cruciale durante la pandemia, garantendo l’operatività degli strumenti di sostegno introdotti dal governo per l’emergenza Covid”. “Con i commercialisti vogliamo sviluppare un dialogo rafforzato, anche sul futuro della professione, coinvolgendo tutti i ministeri interessati. I temi di cui discutere sono tanti, dalla riforma fiscale alla semplificazione della normativa e degli adempimenti. Mi auguro che l’incontro di oggi ci permetta di superare le criticità di questa difficile fase e segnare l’avvio di un percorso di confronto costruttivo e costante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *