Fisco

Studi di settore: online la versione beta di Gerico

Studi di settore: online la versione beta di Gerico
L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile la versione Beta del software Gerico 2015, necessaria per la verifica della congruità dei contribuenti soggetti agli studi di settore

È disponibile dal 18 maggio 2015 sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate la versione beta di Gerico, il software utilizzato per la compilazione degli studi di settore, online nella sezione Cosa devi fare > Dichiarare > Studi di settore e parametri > Studi di settore > Software > Gerico 2015 beta. Lo rende noto l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 18 maggio 2015.

La nuova versione tiene conto dei correttivi “crisi” analizzati dalla Commissione degli esperti nella riunione dello scorso 9 aprile e interessa 204 studi di settore relativi al periodo d’imposta 2014.

Grazie a Gerico, imprese e lavoratori autonomi possono determinare la congruità dei loro ricavi/compensi per presentare la dichiarazione dei redditi 2015, tenuto conto della normalità economica, della coerenza economica e dell’effetto dei correttivi “crisi”.

Anche i modelli e le specifiche tecniche, aggiornati con i correttivi “crisi”, sono disponibili, in bozza, sul sito dell’Agenzia delle Entrate nella sezione dedicata agli studi di settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *