Diritto

Spiagge, bocciata dalla Corte Costituzionale la legge sulla proroga delle concessioni

Secondo i giudici stabilire la durata delle concessioni compete allo Stato e non alle Regioni. Ma il provvedimento non cambia lo stato delle cose perché la finanziaria dello Stato, approvata recentemente, ha stabilito una proroga alle concessioni demaniali per i prossimi 15 anni

EFFETTUA L'ACCESSO

Abbonandoti al quotidiano potrai:

Accedere a tutte le rubriche

Scaricare gli articoli

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere notifiche push

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close