Diritto

Sì alla fruizione delle ferie se il dipendente rischia di superare il comporto

Sì alla fruizione delle ferie se il dipendente rischia di superare il comporto
Il datore di lavoro non può rifiutare le ferie al dipendente in malattia che altrimenti supererebbe il periodo di comporto rischiando il licenziamento

Il datore di lavoro non può rifiutare le ferie al dipendente in malattia che altrimenti supererebbe il periodo di comporto rischiando il licenziamento. I rapporti contrattuali infatti devono sempre essere improntanti ai principi di correttezza e buona fede reciproca e dunque tener conto del bilanciamento degli interessi in gioco, in questo l’interesse prevalente a non perdere il posto. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 14471/2013, accogliendo il ricorso di un dipendente licenziato da Poste italiane.

Il lavoratore ha la facoltà di sostituire alla malattia la fruizione delle ferie, maturate e non godute, allo scopo di sospendere il decorso del periodo di comporto, dovendosi escludere una incompatibilità assoluta tra ferie e malattia.
È stato osservato che in tali casi non sarebbe, invero, costituzionalmente corretto precludere il diritto alle ferie in ragione delle condizioni psico-fisiche inidonee al loro pieno godimento – non potendo operare a causa della probabile perdita del posto di lavoro conseguente al superamento del comporto, il criterio della sospensione delle stesse e del loro spostamento al termine della malattia – perché si renderebbe così impossibile la effettiva fruizione delle ferie e che spetti poi al datore di lavoro, cui è generalmente riservato il diritto di scelta del tempo delle ferie, dimostrare – ove sia stato investito di tale richiesta – di aver tenuto conto, nell’assumere la relativa decisione, del rilevante e fondamentale interesse del lavoratore ad evitare in tal modo la possibile perdita del posto di lavoro per scadenza del periodo di comporto.

Corte di Cassazione – Sentenza N. 14471/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *