Diritto

Niente danno all’immagine se l’offesa non esce dall’azienda, ma legittimo il licenziamento

Legittimo licenziare il dipendente che abbia offeso il legale rappresentante di una società, apostrofandola con dispregiativi quali “mentecatta” e “pazzoide”. Tuttavia, all’azienda non può essere riconosciuto il risarcimento del danno non patrimoniale (danno all’immagine) in quanto le affermazioni diffamatorie e ingiuriose non riportate all’esterno non sono idonee a compromettere la considerazione da parte dei consociati con le quali l’azienda stessa intrattiene rapporti ed interagisce.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 22396/2013.

Secondo i giudici di Piazza Cavour infatti le affermazioni offensive del dipendente “in quanto non esternate al di fuori dell’ambito aziendale, non sono idonee ad incidere sulla reputazione, sul prestigio e sul buon nome della società né tanto meno a provocarne la caduta dell’immagine”.

La Cassazione ricorda di aver in più occasioni affermato che “nei confronti della persona giuridica ed in genere dell’ente collettivo è configurabile la risarcibilità del danno non patrimoniale allorquando il fatto lesivo incida su una situazione giuridica della persona giuridica o dell’ente che sia equivalente ai diritti fondamentali della persona umana garantiti dalla Costituzione, e fra tali diritti rientra quello relativo all’immagine, allorquando si verifichi la sua lesione. In tali casi, oltre al danno patrimoniale, se verificatosi, e se dimostrato, è risarcibile il danno non patrimoniale costituito – come danno c.d. conseguenza – dalla diminuzione della considerazione della persona giuridica o dell’ente, sia sotto il profilo della incidenza negativa che tale diminuzione comporta, sia sotto il profilo della diminuzione della considerazione da parte dei consociati in genere o di settori o categorie di essi con le quali la persona giuridica o l’ente di norma interagisca”.

Corte di Cassazione – Sentenza N. 22396/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *