Lavoro

Servizi per l’infanzia INPS: iscrizione nell’elenco per il biennio 2014-2015

Servizi per l’infanzia INPS: iscrizione nell’elenco per il biennio 2014-2015
Fino al 31 dicembre 2015 le strutture eroganti servizi per l’infanzia appartenenti alla rete pubblica o privata accreditata potranno iscriversi nell’elenco istituito al fine di consentire l’erogazione alle madri lavoratrici del contributo economico previsto dalla legge Fornero. La domanda deve essere presentata all’INPS esclusivamente per via telematica

Con il messaggio n. 9524 del 10 dicembre 2014, l’INPS comunica che le strutture eroganti servizi per l’infanzia appartenenti alla rete pubblica o privata accreditata possono effettuare l’iscrizione nell’elenco appositamente istituito al fine di consentire alle madri lavoratrici l’erogazione del beneficio ex art. 4, comma 24, lettera b) della legge Fornero (n. 92/2012) nel biennio 2014-2015.

L’art. 4 citato introduce in via sperimentale per gli anni 2013-2015 la possibilità per le lavoratrici di richiedere un contributo economico utilizzabile alternativamente:

  • per il servizio di baby-sitting;
  • per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

Il contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia può essere richiesto in alternativa al congedo parentale ex art. 32 del D.Lgs. n. 151/2001 “Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53”.

La domanda deve essere presentata all’INPS esclusivamente per via telematica, utilizzando i servizi del portale dell’Istituto, accessibili tramite PIN direttamente attraverso il seguente percorso: www.inps.it home> servizi on line> per tipologia di utente> aziende, consulenti e professionisti> Elenco strutture eroganti servizi per l’infanzia ISCRIZIONE. Le strutture già presenti nell’elenco relativo all’anno 2013, che intendano iscriversi anche per il biennio 2014-2015, dovranno accedere alla procedura solo per confermare la permanenza dei requisiti già dichiarati in occasione della domanda presentata per il primo anno di sperimentazione.
L’iscrizione nell’elenco sarà consentita fino al 31 dicembre 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *