Diritto

Sentenza nulla se priva di un nesso logico-giuridico

Il giudice può trattare anche questioni non espressamente prospettate nel ricorso, a patto che possano essere considerate tacitamente proposte perché strettamente collegate a quelle indicate

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *