Diritto

Risarcibile il danno da straining anche se il ricorrente lamenta solo il mobbing

La prospettazione nel ricorso della condotta datoriale come mobbing non preclude una sua rivalutazione come straining trattandosi di diverse qualificazioni per comportamenti entrambi ostili

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *