Fisco

Registro Imprese: stabilito il diritto annuale 2015

Registro Imprese: stabilito il diritto annuale 2015
Pubblicate le misure del diritto annuale per i soggetti che si iscrivono nel Registro delle imprese e nel REA a decorrere dal 1° gennaio 2015

Con circolare n. 227775 del 29 dicembre 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico indica quali sono, a partire dal 1° gennaio 2015, le misure fisse, ridotte del 35%, per il diritto annuale dovuto dalle imprese e dagli altri soggetti obbligati e le aliquote da applicare al fatturato, per le imprese tenute a pagare il diritto commisurandolo al fatturato del 2014.

Resta confermato che il versamento andrà effettuato in unica soluzione entro il termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi, mentre per le imprese di nuova iscrizione il diritto è versato al momento dell’iscrizione o entro 30 giorni dalla stessa con il modello F24.

Nella circolare le misure sono indicate nel loro importo esatto mentre il versamento andrà effettuato arrotondando all’unità di euro per eccesso se la frazione decimale sia uguale o superiore a 50 centesimi, per difetto nel caso in cui sia inferiore.

Le singole Camere di Commercio hanno la possibilità di aumentare la misura del diritto annuale fino ad un massimo del venti per cento, pur se il MISE richiama l’attenzione di un uso “limitato e rigoroso” di tale possibilità.

MISE – Circolare N. 227775/2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *