Lavoro

Redditi da partecipazione in società di capitali: non sono assoggettati a contribuzione Inps

Redditi da partecipazione in società di capitali: non sono assoggettati a contribuzione Inps
I redditi da partecipazione in società di capitali non vanno assoggettati a contribuzione della Gestione Commercianti ed Artigiani Inps

I redditi da partecipazione in società di capitali non vanno assoggettati a contribuzione della Gestione Commercianti ed Artigiani Inps. Lo ha ribadito il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro con un comunicato stampa del 9 luglio 2015.

La Corte di Appello di L’Aquila, con due sentenze gemelle (nn. 752 e 774/2015 del 25 giugno 2015), ha confermato le sentenze del Tribunale di Pescara, smentendo quanto sostenuto dall’Inps con la circolare n. 102 del 12 giugno 2003 ed avallando la tesi da sempre sostenuta dai Consulenti del Lavoro.

Secondo il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, in attuazione dei principi di diritto espressi dalla Corte di Appello di L’Aquila, sarà necessario che l’Inps intervenga in materia, attraverso l’emanazione di una circolare volta a dare disposizioni alle sedi provinciali per annullare in autotutela le richieste di contributi calcolati sui redditi da partecipazione a società di capitali, quali le Srl, evitando un inutile e dispendioso contenzioso giudiziario.

Potrebbe anche interessarti: Soci di Srl: modelli per le istanze di rimborso e per i ricorsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *