Lavoro

Pubblicato il decreto direttoriale che adotta il modello di comunicazione “Uni-Intermittente”

Emanato il decreto direttoriale che adotta il modello di comunicazione “Uni-Intermittente” per l’invio della comunicazione della chiamata del lavoro intermittente
Emanato il decreto direttoriale che adotta il modello di comunicazione “Uni-Intermittente” per l’invio della comunicazione della chiamata del lavoro intermittente

La Direzione Generale per le politiche dei servizi per il lavoro ha emanato il decreto direttoriale che adotta il modello di comunicazione “Uni-Intermittente” per l’invio della comunicazione della chiamata del lavoro intermittente, così come previsto dal decreto interministeriale del 27 marzo 2013.

Il modello, disponibile all’interno del portale Cliclavoro, deve contenere i dati identificativi del lavoratore e del datore di lavoro e la data di inizio e fine cui la chiamata si riferisce.

Il modulo deve essere trasmesso esclusivamente secondo una delle seguenti modalità:

  • via email all’indirizzo di posta elettronica certifica (PEC);
  • attraverso il servizio informatico reso disponibile sul portale Cliclavoro.

La Direzione ha inoltre predisposto la casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) per effettuare l’invio della comunicazione della chiamata del lavoro intermittente: intermittenti@mailcert.lavoro.gov.it.

Si evidenzia che le nuove modalità di invio saranno attive in data 3 luglio 2013, giorno in cui entrerà in vigore il decreto interministeriale del 27 marzo 2013.

Decreto Interministeriale 27 Marzo 2013 Decreto Direttoriale 25 Giugno 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *