Diritto

Prestazione sottostante già assoggettata ad Iva: niente Registro proporzionale

Non si può pretendere l'imposta di registro in misura proporzionale nel caso di decreto ingiuntivo relativo al pagamento del corrispettivo, oltre l'Iva, di una prestazione di servizi effettuata dalla contribuente obbligata al pagamento dell'Iva in favore dell'Erario

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close