Lavoro

Pensioni: perequazione automatica per il 2014 e valore definitivo 2013

Un decreto del Ministero dell’Economia stabilisce i valori definitivi per il calcolo della perequazione automatica delle pensioni per il 2013 e il valore provvisorio per il 2014

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 280 del 2 dicembre 2014 è stato pubblicato il D.M. 20 novembre 2014 che stabilisce le percentuali di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2013 e il valore provvisorio per il 2014.

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per il 2013 è determinata in misura pari a +1,1 dal 1° gennaio 2014.
La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2014, invece, è fissata in misura pari a +0,3 dal 1° gennaio 2015, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.

Le suindicate percentuali di variazione, per le pensioni alle quali si applica la disciplina dell’indennità integrativa speciale di cui alla legge n. 324 del 1959 (e successive modificazioni ed integrazioni), sono determinate separatamente sull’indennità integrativa speciale, ove competa, e sulla pensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *