Lavoro

Over 50, disoccupati da oltre 12 mesi e donne: l’Inps spiega come operare

Nel fare seguito alla propria circolare n. 111 del 24 luglio 2013 – contenente le modalità operative per l’attuazione dell’art. 4, commi 8-11, della legge 28 giugno 2012, n. 92, che ha disciplinato un nuovo incentivo per l’assunzione di lavoratori over 50, disoccupati da oltre 12 mesi e donne di qualunque età, prive di impiego da almeno 24 mesi ovvero prive di impiego da almeno 6 mesi e appartenenti a particolari aree – l’Inps, con messaggio n. 14473 del 13 settembre 2013 precisa quanto segue:

  • i datori di lavoro che operano con il sistema UniEmens, a regime, denunceranno il lavoratore valorizzando nell’elemento individuale il codice “55”, che ha il significato di “lavoratore assunto ai sensi dell’art. 4, commi 8-11, della legge n. 92/2012”, in quanto ammessi al beneficio della riduzione del 50% dei contributi a loro carico;
  • per i periodi di spettanza dell’agevolazione, compresi tra gennaio e luglio 2013, invece, il datore di lavoro recupererà la differenza tra la contribuzione già versata in misura intera e la contribuzione agevolata, esponendo nella denuncia contributiva il codice “L431”, avente il significato di “Rec. Contr. art. 4, commi 8-11, della legge n. 92/2012”.

Con riferimento a entrambi i casi l’Inps precisa le procedure di rilevazione contabile (con l’indicazione dei nuovi conti contabili) di tale beneficio che avverrà seguendo le logiche della nettizzazione dei contributi di cui alla circolare n. 115 del 10 novembre 2005.

Inps – Messaggio N. 14473/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *