Fisco

Online la versione aggiornata della Guida ”Ecobonus”

Online la versione aggiornata della Guida ''Ecobonus''
E’ disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate la versione aggiornata della Guida alle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza energetica, integrata con le novità introdotte a seguito della conversione in legge del D.L. n. 63/2013

E’ disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate la versione aggiornata della Guida alle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza energetica, integrata con le novità introdotte a seguito della conversione in legge del D.L. n. 63/2013.

Si ricorda che il D.L. 63/2013 ha prorogato fino al 31 dicembre 2013 la possibilità di beneficiare delle detrazioni fiscali sugli interventi finalizzati all’incremento di efficienza energetica degli edifici esistenti, innalzando al 65% la percentuale di detraibilità delle spese sostenute nel periodo che va dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2013.

Per gli interventi relativi alle parti comuni degli edifici condominiali, o per quelli che riguardano tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione del 65% è invece prorogata al 30 giugno 2014.

L’Agenzia ricorda inoltre che, a partire dal 1° gennaio 2014 (1° luglio 2014 per i condomini) l’agevolazione in questione sarà sostituita con la detrazione fiscale del 36% prevista per le spese di ristrutturazioni edilizie.

Tra i principali elementi di novità messi in risalto nell’ultima versione della Guida – introdotti in fase di conversione del Decreto – si segnala l’ammissione al beneficio delle spese sostenute per la sostituzione di impianti di riscaldamento con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia, nonché di quelle per l’installazione di scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria, precedentemente esclusi dalla proroga.

Così come chiarito nella circolare n. 29/E del 18 settembre 2013, anche per questi interventi la detrazione “maggiorata” del 65% trova applicazione alle spese sostenute a decorrere dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del decreto), e non invece dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di conversione (4 agosto).

La guida descrive dettagliatamente le varie tipologie di interventi agevolabili, riassumendo gli adempimenti richiesti e le procedure da seguire per poterne beneficiare (obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate per i lavori ultrannuali; cause di esonero dalla presentazione dell’attestato di certificazione energetica; modalità di effettuazione della ritenuta d’acconto sui bonifici; ecc.).

Guida alle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza energetica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *