Diritto

Notifica al coniuge separato: valida fino a prova contraria

Irrilevante il fatto che la firma della ex consorte era stata apposta sulla dicitura “moglie convivente”, in quanto la legge presume che si tratti comunque di persona di famiglia

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close