Diritto

Non è interamente retributiva l’indennità di trasferta corrisposta dalle imprese edili ai dipendenti cantieristi

Sono pienamente imponibili e quindi soggette a ritenuta l’indennità di trasferta e il rimborso chilometrico riconosciuti a chi lavora sempre fuori sede: l’agevolazione prevista dall’art. 51, comma 5, Tuir è prevista soltanto quando si configura un mutamento temporaneo fra il luogo di assunzione e quello in cui viene eseguita la prestazione

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close