Fisco

Mef: da gennaio ad aprile entrate in crescita

Mef: da gennaio ad aprile entrate in crescita
Nel periodo gennaio-aprile 2015 le entrate tributarie e contributive mostrano nel complesso un aumento di 3.601 milioni di euro (+1,9%) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente

Le entrate tributarie e contributive del periodo gennaio-aprile 2015 – riferisce l’ufficio stampa del Mef – evidenziano nel complesso un aumento dell’1,9% (+3.601 milioni di euro), rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Il dato tiene conto della sostanziale stabilità (+38 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del 5,2% (+3.563 milioni di euro) dovuta agli incassi della prima rata dei premi INAIL che nel 2014 era slittata dal mese di febbraio al mese di maggio. L’importo delle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, quindi integra quello già diffuso con la nota del 5 giugno scorso.

Il Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive del periodo gennaio-aprile 2015, redatto congiuntamente dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ai sensi dell’art. 14, comma 5, della legge di contabilità e finanza pubblica (L. 31 dicembre 2009, n. 196) è disponibile sui siti www.finanze.it e www.rgs.mef.gov.it. Sul sito del Dipartimento Finanze è altresì disponibile il Report delle entrate tributarie internazionali del periodo gennaio-aprile 2015, che fornisce l’analisi dell’andamento tendenziale del gettito tributario per i principali Paesi europei, sulla base delle informazioni diffuse con i “Bollettini mensili” di Francia, Germania, Irlanda, Portogallo, Regno Unito e Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *