L’incidente in una trasmissione televisiva non è assimilabile al luogo di lavoro

L'ambiente in cui si è verificato l'infortunio occorso ad un concorrente in una trasmissione televisiva non è qualificabile come "luogo di lavoro"

Contenuto riservato. Abbonati adesso e scopri tutti i vantaggi