Italia

Limiti all’utilizzo del contante: nuove soglie per i non residenti

Le nuove disposizioni stabiliscono l'aumento - da 10.0000 a 15.000 euro - dell’importo massimo dei pagamenti in contanti effettuabili, per l’acquisto di beni al dettaglio e di prestazioni di servizi legati al turismo, da parte di soggetti non residenti in Italia, e l'estensione di questa normativa anche ai cittadini dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo (Liechtenstein, Islanda, e Norvegia)

EFFETTUA L'ACCESSO

Abbonandoti al quotidiano potrai:

Accedere a tutte le rubriche

Scaricare gli articoli

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere notifiche push

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close