Diritto

Legittimo l’accertamento fondato sul consumo di lievito e farina

Sono idonei a integrare presunzioni gravi, precise e concordanti elementi quali l'acquisto di un certo quantitativo di farina e di lievito, la totale consumazione degli stessi, l'applicazione, ai fini della verifica della reale produzione di pane, dei dati tratti dalla Metodologia di controllo del settore panifici, il prezzo di vendita del pane dichiarato dal contribuente in sede di contraddittorio e il riscontro di frequenti saldi negativi giornalieri nel conto cassa

Articolo riservato agli utenti abbonati

Abbonandoti al quotidiano potrai:

Accedere a tutte le rubriche

Scaricare gli articoli

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close