Fisco

Le cartelle di Equitalia ora si pagano anche in ricevitoria

Adesso le cartelle di Equitalia si pagano anche presso i punti vendita Lottomatica e SisalPay.

I contribuenti – rende noto la società della riscossione – possono saldare i bollettini di pagamento Rav allegati alle cartelle usufruendo di un’ampia fascia oraria e di tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica. Oltre agli sportelli di Equitalia e agli altri canali già attivi sul territorio, grazie agli accordi firmati con le due reti di ricevitorie – Lottomatica e SisalPay – le cartelle possono essere pagate in circa 60mila punti di pagamento in più.

Nei punti vendita Lottomatica e SisalPay possono essere pagate le cartelle di Equitalia notificate a partire dalla fine di giugno di quest’anno in cui è presente uno speciale codice a barre. Il pagamento nelle ricevitorie può essere fatto sia entro 60 giorni dalla data di notifica, sia oltre la scadenza: in quest’ultimo caso, però, l’importo sarà aggiornato automaticamente con le somme aggiuntive previste dalla legge per il ritardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *