Lavoro

Lavoratori domestici: nuovi minimi retributivi dal 1° gennaio 2015

Il 2 febbraio 2015 presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato siglato, dalla Commissione Nazionale per l’aggiornamento retributivo, l’accordo sui nuovi minimi retributivi relativi al lavoro domestico derivanti dalla variazione del costo della vita, che avrà decorrenza dal 1° gennaio 2015.

La tabella con gli importi retributivi aggiornati, allegati al verbale di accordo, sono stati pubblicati il 2 marzo 2015 sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il 2 febbraio 2015 è stato siglato il verbale di accordo sui nuovi minimi retributivi in vigore dal 1° gennaio 2015 per i lavoratori domestici
Vai all’Accordo

Potrebbe anche interessarti:

Lavoratori domestici: importo dei contributi dovuti per il 2015
Stipendi più alti alle colf
Come gestire un lavoratore domestico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *