Diritto

La Cassa dei Commercialisti può verificare le situazioni di incompatibilità nell’esercizio della professione

La CNPADC è titolare del potere di accertare, sia all’atto dell'iscrizione ad essa, sia periodicamente, e comunque prima dell’erogazione di qualsiasi trattamento previdenziale, ed a tale limitato fine, che l’esercizio della corrispondente professione non sia stato svolto nelle situazioni di incompatibilità, ancorché quest’ultima non sia stata accertata dal Consiglio dell'Ordine competente

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close