Lavoro

INPS, certificazione fiscale: lettere erronee in arrivo

INPS, certificazione fiscale: lettere erronee in arrivo
A seguito degli adempimenti di fine anno relativi alla certificazione fiscale delle prestazioni a sostegno del reddito, alcuni utenti potrebbero aver ricevuto erroneamente lettere attestanti residui debiti da conguaglio fiscale e da addizionali

L’INPS, con il messaggio n. 567 del 23 gennaio 2015, avverte che, a seguito degli adempimenti di fine anno per la certificazione fiscale delle prestazioni a sostegno del reddito (messaggi 7907 del 22 ottobre 2014 e 9790 del 19 dicembre 2014), alcuni utenti potrebbero aver ricevuto erroneamente lettere attestanti residui debiti da conguaglio fiscale e da addizionali – con allegato modello F24 di versamento – benchè l’Istituto abbia già operato in conguaglio. Qualora l’utenza dovesse comunque recarsi allo sportello per i chiarimenti del caso, le Sedi potranno verificare la validità della comunicazione attraverso l’utility resa disponibile sulla intranet al seguente percorso: SERVIZI\Punto Fiscale\Piattaforma fiscale, selezionando la cartella Gestionali e successivamente cliccando sul pulsante Comunicazioni, ricercando il soggetto e verificando se la comunicazione sia valida o sia stata annullata.

Potrebbe anche interessarti: Certificazione Unica: tempi stretti per gli adempimenti di fine anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *