Lavoro

Incentivi INAIL alle imprese: concluso il “click day”

Incentivi INAIL alle imprese: concluso il “click day”
L’INAIL comunica che sono giunte a termine le operazioni di invio telematico delle domande per l’assegnazione dei 307 milioni di euro del finanziamento ISI 2013

Con un comunicato del 29 maggio 2014, l’Inail rende noto che sono giunte regolarmente a termine le operazioni di invio telematico delle domande per l’assegnazione dei 307 milioni di euro del finanziamento ISI 2013, messi dall’Istituto a disposizione delle imprese per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza del lavoro.

Si è tenuto il 29 maggio 2014 dalle ore 16 alle 16.30 il “click day” per l’assegnazione – con procedura “valutativa a sportello” – degli oltre 307 milioni di euro a fondo perduto che l’Inail ha messo a disposizione delle aziende per la realizzazione di interventi di prevenzione, l’adozione di modelli organizzativi orientati alla sicurezza e la sostituzione o l’adeguamento delle attrezzature di lavoro.

Circa 23mila gli utenti che hanno inserito il codice identificativo nei trenta minuti di apertura dello sportello telematico.

Lo stanziamento rappresenta la quarta e più consistente tranche di un ammontare complessivo di circa 800 milioni di euro messi a disposizione dall’Inail a partire dal 2010.

Il sistema di finanziamento ISI si conferma quale importante strumento di sostegno economico alle imprese con una copertura dei costi ammissibili che quest’anno è stata innalzata al 65% (nel 2012 era il 50%) fino a un massimale di 130mila euro (100mila euro nel 2012).

Il contributo economico è stato assegnato nei limiti dei budget regionali secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, che sono state presentate in modalità telematica dalle aziende i cui progetti hanno superato la prima fase, che si è svolta dal 21 gennaio all’8 aprile, e quindi ottenuto il codice identificativo.

Gli elenchi comprensivi di tutte le domande inoltrate il 29 maggio 2014 attraverso lo sportello telematico, con l’indicazione di quelle collocate in posizione utile per l’accesso al contributo, saranno pubblicati entro il 4 giugno sul sito Inail, nella sezione “Incentivi per la sicurezza – Bando Isi 2013”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *