Lavoro

INAIL: a maggio anche i termini di pagamento dei premi speciali

INAIL: a maggio anche i termini di pagamento dei premi speciali
E’ stata differita al 16 maggio 2014 l’autoliquidazione dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani e con il secondo periodo sono stati differiti alla stessa data i pagamenti di tutti gli altri premi speciali, tra cui anche la denuncia del presunto 2014

E’ stata differita al 16 maggio 2014 l’autoliquidazione dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani e con il secondo periodo sono stati differiti alla stessa data i pagamenti di tutti gli altri premi speciali, tra cui anche la denuncia del presunto 2014.

A chiarirlo è l’INAIL, con la nota operativa n. 816 del 3 febbraio 2014, con cui si evidenzia che al fine di consentire la rapida applicazione della riduzione dei premi e dei contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali prevista dall’articolo 1, comma 128, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, per l’anno 2014, i termini di cui all’articolo 28, quarto comma, primo periodo, e all’articolo 44, secondo comma, del decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124, e successive modificazioni, sono differiti al 16 maggio 2014. Per i premi speciali di cui all’articolo 42 del medesimo decreto presidenziale, diversi dai premi speciali unitari artigiani, i termini per il pagamento antecedenti al 16 maggio 2014 sono differiti a tale data.

Pertanto, è confermato il differimento al 16 maggio 2014:

  • del termine del 17 febbraio 2014 per il versamento tramite F24 e F24EP dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani di autoliquidazione 902014, sia per il pagamento in unica soluzione che per il pagamento delle prime due rate ai sensi delle leggi n. 449/1997 e n. 144/1999, con le modalità già esposte nella nota del 23.1.2014;
  • del termine del 17 marzo 2014 per la presentazione telematica delle dichiarazioni delle retribuzioni 2013 tramite i servizi “Alpi online” e “Invio telematico dichiarazione salari”, per comunicare la volontà di avvalersi del pagamento rateale dei premi ai sensi delle leggi n. 449/1997 e n. 144/1999 e per chiedere la riduzione (per la regolazione 2014) prevista dall’art. 1, commi 780 e 781, della legge n. 296/2006 a favore delle imprese artigiane;
  • dei termini con scadenza compresa tra il 16 febbraio e il 16 aprile 2014 per il pagamento dei premi speciali anticipati per il 2014 relativi alle polizze scuole, apparecchi RX, sostanze radioattive, pescatori, facchini nonché barrocciai/vetturini/ippotrasportatori;
  • del termine del 30 aprile 2014 per l’invio telematico degli elenchi relativi alla regolazione del primo trimestre 2014 delle polizze speciali facchini e delle polizze speciali barrocciai/vetturini/ippotrasportatori.

Nella nota si forniscono, quindi, le istruzioni operative per alcuni casi e adempimenti particolari, anche in relazione alle richieste di chiarimenti pervenute a seguito dell’emanazione del predetto decreto legge.

INAIL – Nota N. 816/2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *