Fisco

In arrivo la nuova lista Falciani

In arrivo la nuova lista Falciani
Arriva una nuova lista Falciani, stavolta con destinazione Montecarlo e Lussemburgo

Arriva una nuova lista Falciani, stavolta con destinazione Montecarlo e Lussemburgo. Alcuni contribuenti piemontesi stanno ricevendo in questi giorni l’invito a comparire in procura a Torino come persone informate sui fatti proprio nell’ambito di una indagine sul fascicolo Falciani. Fascicolo che, come confermano dalla procura, non è mai stato chiuso e su cui la Guardia di finanza continua la sua attività di intelligence.

Questo, però, sarebbe un nuovo filone della vicenda legata a correntisti Hsbc, la banca svizzera da cui il suo dipendente Herve Falciani, nel 2008 rubò dei dati rivendendoli a Francia e Spagna. Finora infatti si conosceva solo l’esistenza di una lista Svizzera, con i nomi di correntisti Hsbc con conti in Svizzera. L’esistenza di nuovi correntisti monegaschi e lussemburghesi aprirebbe un nuovo capitolo della vicenda. Vicenda che sul fronte italiano, proprio in queste ultime settimane si è arricchita di un intervento della Corte di Cassazione che con due ordinanze ha riconosciuto la possibilità per l’Amministrazione finanziaria di avvalersi per la lotta all’evasione di armi non convenzionali e quindi anche di dati rubati, informazioni cioè di provenienza illecita. Per questi contribuenti, comunque, è ancora aperto lo spiraglio della voluntary disclosure, a meno che a breve la procura non formalizzi un aggravamento della loro posizione attraverso una iscrizione nel registro degli indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *