Lavoro

Imprese edili autorizzate al trattamento speciale di disoccupazione

Con il messaggio n. 5402 del 17 giugno 2014, l’Inps comunica che dal 09/09/13 al 08/12/15 è il periodo riconosciuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per la corresponsione del trattamento speciale di disoccupazione a causa del grave stato di crisi in cui versa il settore edile.

L’Istituto allega poi al messaggio, per l’esecuzione, il decreto del Direttore Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 81931 del 3 giugno 2014 con il quale, lo stesso, attesa l’istanza inoltrata dalle OO.SS. ed a seguito dell’accertamento della sussistenza di stato di grave crisi dell’occupazione, ha autorizzato la corresponsione del trattamento speciale di disoccupazione per un periodo massimo di 27 mesi a decorrere dal 09/09/2013 fino al 08/12/2015 (limite massimo), nella misura prevista dall’articolo 7 della legge 23 luglio 1991, n. 223, in favore dei lavoratori edili licenziati dalle imprese edili ed affini, indicate nel citato decreto.

Potrebbe anche interessarti: Disoccupazione speciale edile 2014: requisiti e modalità di accesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *