Lavoro

I negozi possono restare aperti di domenica

I negozi possono restare aperti di domenica. E le Regioni non possono reintrodurre un divieto che lo Stato ha invece rimosso
I negozi possono restare aperti di domenica. E le Regioni non possono reintrodurre un divieto che lo Stato ha invece rimosso

I negozi possono restare aperti di domenica. E le Regioni non possono reintrodurre un divieto che lo Stato ha invece rimosso. Lo precisa la Corte costituzionale che, con la sentenza n. 27, depositata poco fa ha bocciato la legge della Regione Toscana che, da una parte, ripristinava l’obbligo di chiusura domenicale per gli esercizi commerciali e, dall’altra, riaffidava ai Comuni la possibilità di fissare limiti agli orari di apertura e chiusura al pubblico dei medesimi esercizi. La competenza in questa materia, e cioè la tutela della concorrenza, spetta allo Stato e non certo alle Regioni. Che, almeno su questo punto, è la conseguenza della sentenza della Consulta, devono rassegnarsi.

[animated_button align=”none” animation=”swing” color=”blue” size=”small” text=”Corte costituzionale – sentenza n. 27/2013″ url=”https://www.lavorofisco.it/docs/apertura-domenicale-negozi-corte-costituzionale-27-2013.pdf”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *