Lavoro

Garanzia Giovani: incentivi riconosciuti dal 1° maggio al 30 giugno 2017

Garanzia Giovani: incentivi riconosciuti dal 1° maggio al 30 giugno 2017
Il bonus «Garanzia Giovani» spetta anche sulle assunzioni effettuate dal 1° maggio al 2 ottobre. Lo stabilisce il decreto direttoriale n. 63/2014, che rettifica il precedente decreto direttoriale n. 1709/2014 al fine di rendere retroattivo l’incentivo, originariamente operativo sulle assunzioni dal 3 ottobre al 30 giugno 2017

Con decreto direttoriale n. 63 del 2 dicembre 2014, è stato modificato il decreto del Bonus Occupazionale noto come Garanzia Giovani riconoscendo l’incentivo per un arco temporale più ampio che va dal 1° maggio al 30 giugno 2017, nei limiti delle risorse disponibili. Originariamente il termine decorreva dalla data di pubblicazione del decreto sul sito istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali avvenuta il 2 ottobre 2014.

I datori di lavoro per essere ammessi al beneficio delle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il primo maggio e la data di pubblicazione del decreto n. 1709 dell’8 agosto 2014, (come detto avvenuta il 2 ottobre 2014), devono presentare un’istanza preliminare all’INPS esclusivamente in via telematica e secondo le modalità che saranno indicate dall’Istituto.

Le istruzioni dell’INPS saranno adottate entro 15 giorni dalla data di pubblicazione del decreto sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e precisamente entro il 31 dicembre 2014.

Ministero del Lavoro – Decreto Direttoriale N. 63/2014

Potrebbe anche interessarti:

Garanzia Giovani, bonus occupazione: al via le domande per accedere agli incentivi sulle assunzioni
Incentivi per l’assunzione di giovani tra i 15 e i 29 anni: ecco le istruzioni dell’INPS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *