Lavoro

Fondo vittime dell’amianto: ecco le addizionali per il 2014

Fondo vittime dell’amianto: ecco le addizionali per il 2014
E’ stato pubblicato in data 9 marzo 2015, il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 19 gennaio 2015 con cui si stabilisce la percentuale dell’addizionale sui premi versati dalle imprese, per il finanziamento del fondo vittime dell’amianto a partire dall’anno 2014

Pubblicato nella sezione Pubblicità Legale del sito ufficiale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il decreto interministeriale del 19 gennaio 2015 con cui si stabilisce che l’addizionale sui premi versati dalle imprese per il finanziamento del fondo vittime dell’amianto a partire dall’anno 2014, è fissata nella seguenti misure:

  • 1,33% per le seguenti voci di lavorazioni (previste dal comma 3 dell’art. 3 del decreto interministeriale n. 30/2011):
    a) gestione Artigianato – voci di lavorazione 3630, 4100, 6111, 6112, 6113, 6212, 6311, 6411, 6421, 6422, 6581, 7271, 7272, 9200;
    b) gestione Industria – voci di lavorazione 3620, 4110, 6111, 6112, 6114, 6212, 6311, 6413, 6421, 6422, 6581, 7271, 7272, 7273, 9220;
    c) gestione terziario – voci di lavorazione 3620, 4100, 6100, 6211, 6310, 6410, 6420, 6581, 7200, 9220;
    d) gestione altre attività – voci di lavorazione 3620, 4100, 6100, 7100.
  • 0,03% per le lavorazioni, oggetto di addizionale, che si riferiscono alla gestione trasporto merci ed alla gestione trasporto passeggeri.

Queste percentuali rimarranno fissate anche per gli anni successivi al 2014 tranne che l’INAIL, attraverso delle opportune indagini, non rilevi la necessità di variarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *