Lavoro

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro: contratto di solidarietà e recuperi di quote TFR

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro: contratto di solidarietà e recuperi di quote TFR
Quali sono i soggetti e quali le quote di TFR ammessi al recupero in caso di concessione del contratto di solidarietà assistito dalla Cigs? Cosa si intende per anno solare? La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro risponde ad alcuni quesiti operativi a seguito del recente intervento dell’Inps

Quali sono i soggetti e quali le quote di TFR ammessi al recupero in caso di concessione del contratto di solidarietà assistito dalla Cigs? Cosa si intende per anno solare? La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro risponde ad alcuni quesiti operativi a seguito del recente intervento dell’Inps.

In particolare la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro analizza il recente messaggio n. 18092 dell’8 novembre 2013 dell’Inps Fondo di Tesoreria: lavoratori in contratto di solidarietà con Cigs sul recupero immediato delle quote di TFR connesse alla retribuzione persa dai lavoratori alla conclusione del periodo di vigenza del contratto di solidarietà assistito dalla Cigs (L. n. 863/84) e fornisce utili indicazioni legate ai dubbi di tipo applicativo che sono sorti.

Nel dettaglio:

DOMANDA: il recupero del TFR durante i periodi di contratto di solidarietà è possibile anche da parte delle aziende che non sono tenute al versamento del TFR al fondo tesoreria?

RISPOSTA: la previsione contenuta nell’articolo 1, c. 5 della legge n. 863/84 postula l’operatività del contratto di solidarietà difensivo previsto dal medesimo articolo che, come noto, riguarda le imprese rientranti nel campo di applicazione della Cigs; la previsione, quindi, non può essere circoscritta ai datori di lavoro destinatari delle disposizioni di cui all’articolo 1, commi 755 e successivi della legge n. 296/2006.

DOMANDA: il recupero può essere effettuato anche nel caso di versamento del TFR a previdenza complementare?

RISPOSTA: la disposizione riguarda le quote di accantonamento di TFR relative alla retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro. Le stesse, quindi, seguiranno la sorte di destinazione del TFR prevista dal D.lgs. n. 252/2005.

DOMANDA: cosa si intende per “anno solare”?

RISPOSTA: si fa riferimento al periodo 1 gennaio – 31 dicembre di conclusione del contratto di solidarietà. Nel caso di un contratto di solidarietà che termina il periodo di validità al 15 settembre 2014, il recupero può avvenire entro il 31 dicembre 2014.

DOMANDA: un’azienda che ha terminato il contratto di solidarietà in anni precedenti può procedere al recupero della quota di TFR di competenza della CIGS?

RISPOSTA: si, con una delle denunce successive all’emanazione del messaggio n. 18092/2013. Il termine dell’anno solare è da intendersi non perentorio ed applicabile a regime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *