Lavoro

Esonero contributivo: occhio ai comportamenti elusivi

Esonero contributivo: occhio ai comportamenti elusivi
A seguito di segnalazioni da parte di alcune DTL, l’INAIL invita tutti i funzionari di vigilanza ad un’attenta lettura del dettato normativo relativo all’esonero del versamento contributivo

La legge di Stabilità ha previsto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro privati e, ad alcune condizioni, anche ai datori di lavoro del settore agricolo, che effettuano nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato nel corso del 2015 e per un periodo massimo di trentasei mesi a partire dalla data di assunzione.
L’esonero contributivo spetta ai datori di lavoro a condizione che, nei sei mesi precedenti l’assunzione, il lavoratore non sia stato occupato a tempo indeterminato presso qualsiasi datore di lavoro ovvero con riferimento al lavoratore per il quale il beneficio in argomento non sia stato già fruito dal datore di lavoro per un precedente assunzione a tempo indeterminato.

Con nota operativa n. 4452 del 25 giugno 2015, l’INAIL comunica che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha riscontrato, a seguito di segnalazioni da parte di alcune direzioni territoriali del lavoro, dei “comportamenti elusivi, volti alla precostituzione artificiosa delle condizioni per poter godere del beneficio in questione”.
L’Istituto pertanto, invita tutti i funzionari di vigilanza ad un’attenta lettura del dettato normativo, nonché della circolare Inps n. 17/2015 e a segnalare all’INPS e alla DTL competente per territorio l’eventuale violazione di dette norme, riscontrata nel corso degli accertamenti ispettivi.

Inps – Circolare N. 17/2015

Potrebbe anche interessarti:

Esonero contributivo per le nuove assunzioni a tempo indeterminato: i chiarimenti dell’INPS
Sgravio contributivo triennale: istruzioni operative INPS
Sgravio contributivo triennale: benefici economici cumulabili
Sgravio contributivo su base mensile
Sgravio contributivo triennale: no all’apprendistato
Sgravio contributivo triennale: soglia mensile pari a 671,66 euro
Sgravi contributivi per la trasformazione di contratti a termine
Esonero contributivo anche per chi stabilizza
Sgravio contributivo triennale su base mensile e conguaglio annuo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *