Diritto

Eletti i componenti togati dell’organo di autogoverno

Sono stati eletti eletti i 14 componenti togati del Consiglio di presidenza, l'organo di disciplina della magistratura amministrativa
Sono stati eletti eletti i 14 componenti togati del Consiglio di presidenza, l’organo di disciplina della magistratura amministrativa

Sono stati eletti eletti i 14 componenti togati del Consiglio di presidenza, l’organo di disciplina della magistratura amministrativa. Le votazioni, che si sono tenute ieri, hanno indicato i quattro nomi dei consiglieri di Stato (quattro effettivi e due supplenti, a cui va aggiunto il presidente del Consiglio di Stato, Giorgio Giovannini, che è presidente di diritto anche del Consiglio di presidenza) e gli otto giudici (sei effettivi e due supplenti) che rappresenteranno i Tar all’interno dell’organo di autogoverno.

Per quanto riguarda i consiglieri di Stato, sono risultati eletti: Manfredo Atzeni, Carmine Volpe, Ermanno De Francisco e Paolo La Rosa; i componenti supplenti, invece, sono Hadrian Simonetti e Carlo Schilardi. I Tar hanno indicato Giuseppina Adamo (Tar Puglia), Linda Sandulli (Tar Lazio), Sergio Zeuli (Tar Campania), Giovanni Tulumello (Tar Sicilia), Michelangelo Francavilla (Tar Lazio) e Concetta Plantamura (Tar Lombardia). I componenti supplenti sono Silvia Coppari (Tar Veneto) e Giammario Palliggiano (Tar Campania).

Il nuovo Consiglio di presidenza dovrà ora essere completato con la nomina da parte del Parlamento dei quattro componenti laici: due dovrà indicarli il Senato e gli altri due la Camera. Per farlo c’è tempo almeno fino a metà maggio, prima che scada l’attuale Consiglio di presidenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *