Italia

Ecobonus del 65% anche per i lavori antisismici, niente stangata Iva per gli allegati ai libri scolastici

La detrazione d’imposta del 65% varrà anche per i lavori preventivi di adeguamento antisismico. È quanto prevede un emendamento al dl Ecobonus, approvato dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera. Approvata anche la copertura alternativa all’aumento dell’Iva sui cd allegati ai libri scolastici.

Le detrazioni del 65% delle spese sostenute per l’adeguamento antisismico preventivo «quindi non ricostruttivo dopo un terremoto» saranno spalmate in dieci anni, così come avviene per le detrazioni per l’efficienza energetica e quelle del 50% per le ristrutturazioni edilizie. «Siamo felicissimi di questa norma sulla quale abbiamo insistito molto» ha detto Stella Bianchi (Pd).

L’altra novità riguarda la copertura approvata dalla Commissione che eviterà l’aumento dal 4 al 21% dell’Iva sui cd e dvd allegati ai libri scolastici e ai dizionari: i soldi verranno prelevati dal Fondo istituito nella scorsa legge di stabilità per le detrazioni Irap ai professionisti, un Fondo per il quale non è mai stato approvato il regolamento attuativo e le cui risorse non sono state quindi mai impegnate.

Il provvedimento è stato approvato dalle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera e approderà in Aula lunedì mattina.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *