Impresa

Domande contributo a fondo perduto: più di 900mila in quasi dieci giorni

Già in corso gli accrediti sui conti correnti di 203mila beneficiari, per un importo pari a 730milioni di euro. Il maggior numero di istanze arriva dagli operatori del commercio al dettaglio

Sono trascorsi soltanto nove giorni dall’apertura del canale dedicato all’invio delle domande di contributo a fondo perduto, messo a disposizione dall’Agenzia delle entrate lo scorso 15 giugno con la collaborazione operativa del partner tecnologico Sogei, e all’attivo si registrano già oltre 900mila richieste.
Gli ordinativi di pagamento relativi alle prime 203mila istanze, inviate il 15 e fino al primo pomeriggio del 16 giugno per un importo complessivo di 730 milioni di euro, sono stati già perfezionati presso la sede dell’Agenzia alla presenza del ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, del direttore generale delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, e dell’amministratore delegato di Sogei, Andrea Quacivi. Le somme saranno accreditate direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani. La maggior parte dei contribuenti (oltre 167 mila) che riceveranno il bonifico effettuato oggi hanno un volume d’affari inferiore ai 400mila euro.

Il maggior numero di istanze arriva dagli operatori del “commercio al dettaglio” (oltre 145mila). Seguono la “ristorazione” con quasi 107mila, i lavori di costruzione con più di 88mila, il “commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli” con 37mila e, infine, superano quota 5mila le domande delle “agenzie di viaggio”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close