Dogane

Diritti doganali: pagamento e deposito anche con bonifico bancario

Diritti doganali: pagamento e deposito anche con bonifico bancario
Il pagamento e il deposito dei diritti doganali possono essere effettuati anche mediante bonifico bancario o postale

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha pubblicato la determinazione 23 ottobre 2015, pubblicata sul sito dell’Agenzia il 1° dicembre 2015, che prevede l’utilizzo del bonifico bancario o postale per il pagamento e il deposito dei diritti doganali.

Il provvedimento entrerà in vigore decorsi sessanta giorni dalla data di pubblicazione sul sito dell’Agenzia, che ai sensi dell’art. 1 comma 361 della legge 244/2007 sostituisce la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

A decorrere dalla medesima data, la Dogana non potrà più accettare in pagamento assegni circolari non trasferibili intestati alla Tesoreria Provinciale dello Stato.
Resterà possibile effettuare pagamenti con assegni circolari non trasferibili intestati a “Agenzia delle dogane e dei Monopoli Ufficio delle dogane di ….”.

Seguirà a breve circolare esplicativa con riferimento sia alle modalità di utilizzo degli assegni circolari che agli aspetti sanzionatori connessi al pagamento con bonifico.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Determinazione 23 ottobre 2015
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close