Fisco

Diritti Doganali: dall’8 luglio nuova causale per il pagamento dei bonifici

In seguito alle segnalazioni delle difficoltà riscontrate sul bonifico circa l'utilizzo del carattere “-” nella stringa della causale, che non viene correttamente processato dai sistemi interbancari, si è provveduto a sostituire il carattere “-” con il carattere “+”
In seguito alle segnalazioni delle difficoltà riscontrate sul bonifico circa l’utilizzo del carattere “-” nella stringa della causale, che non viene correttamente processato dai sistemi interbancari, si è provveduto a sostituire il carattere “-” con il carattere “+”

In seguito alle segnalazioni delle difficoltà riscontrate sul bonifico circa l’utilizzo del carattere “” nella stringa della causale, che non viene correttamente processato dai sistemi interbancari, si è provveduto a sostituire il carattere “” con il carattere “+”. Lo rende noto l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con la nota n. 65036 del 12 giugno 2014.

Di conseguenza la struttura della causale oggi utilizzata: “CD-9999+P-AAAAPR+”, è stata modificata in: “CD+9999+P+AAAAPR+”, dove il conto di debito numerico (nella stringa di esempio il n. 9999) è preceduto dal simbolo “+”, dalla stringa “CD” seguito dal riferimento della prenotazione contenente l’anno AAAA e il progressivo della prenotazione PR.
Sarà sempre necessario inserire il delimitatore finale di stringa “+”.

La causale nella vecchia forma non sarà più accettata a partire dalla scadenza dell’8 luglio p.v..

Agenzia delle Dogane – Nota N. 65036/2014
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close