Lavoro

Decreto flussi, alle 8 parte il «click day» per 30mila posti di lavoro stagionale

Decreto flussi, alle 8 parte il «click day» per 30mila posti di lavoro stagionale
Riparte la corsa per i lavoratori extracomunitari stagionali: da oggi è possibile inviare la domanda telematica attraverso il sito internet del ministero dell’Interno

Riparte la corsa per i lavoratori extracomunitari stagionali: da oggi è possibile inviare la domanda telematica attraverso il sito internet del ministero dell’Interno. A regolare gli ingressi è il Dpcm n. 71 del 15 febbraio 2013 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale), che prevede 30mila posti di lavoro stagionale per stranieri provenienti da Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Egitto, Repubblica delle Filippine, Gambia, Ghana, India, Kosovo, Repubblica ex Jugoslava di Macedonia, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina e Tunisia.

Cinquemila posti sono riservati a lavoratori che hanno già lavorato stagionalmente in Italia almeno per due anni consecutivi e per i quali il datore presenti una richiesta di nulla osta pluriennale per lavoro subordinato stagionale. Il click day parte oggi alle ore 8 e si concluderà il 31 dicembre 2013 alle ore 24. Per inoltrare la domanda il datore di lavoro deve collegarsi al sito del Ministero dell’Interno.

I 30mila posti saranno ripartiti dal ministero del Lavoro sulla base delle domande che arriveranno agli sportelli unici per l’immigrazione. L’iter prevede la procedura del silenzio-assenso in favore dei lavoratori stranieri già autorizzati l’anno precedente a prestare lavoro presso lo stesso datore: è previsto l’accoglimento automatico, decorsi 20 giorni, delle domande che soddisfano i requisiti necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *