Fisco

Debiti PA: soddisfatte tutte le richieste di anticipazione dei Comuni

Il Ministero dell’Economa e delle Finanze, con il comunicato stampa n. 150 del 18 giugno 2014, rende noto che ammonta a 1,34 miliardi di euro la richiesta di fondi da parte dei Comuni per far fronte al pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2012, meno di quanto messo a disposizione (1,8 miliardi di euro).
Il dato arriva nel giorno seguente all’invio da parte di Bruxelles della lettera di messa in mora per violazione della direttiva n. 2011/7, che impone il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso le imprese nel termine di 30 giorni.

Mef – Comunicato Stampa N. 150/2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *