Lavoro

Curriculum, ecco cosa non scriverci

ABBONATI PER LEGGERE L'ARTICOLO

Gli abbonati ci aiutano a garantire una costante informazione. Come utente abbonato potrai:

Leggere e salvare tutti gli articoli su pc e tablet

Consultare la banca dati

Richiedere consulenze

Ricevere la newsletter

Un Commento

  1. Uno può scrivere un curriculum perfetto ma se poi il lavoro non c’è? Io mi sono creata un lavoro da sola, mi sono messa a studiare cose nuove sempre tutto da sola. Perchè quando arrivi a 30 ormai sei fuori, soprattutto una donna, i motivi sono tanti. Quando facevo i colloqui tutti mi elogiavano dicendo che ero brava a fare il mio lavoro e con esperienza ma poi si fermavano chiedendomi se avevo intenzione di sposarmi, di avere figli ecc.. le mie risposte erano sempre per ora no, se non ho un lavoro come faccio a mantenere un figlio? Se tu datore di lavoro non mi dai la possibilità di lavorare come posso permettermi di sposarmi o di avere figli? Purtroppo al giorno d’oggi se non si hanno due stipendi in famiglia non potrai mai crescere un figlio in modo dignitoso. Il curriculum si vale ma fino ad un certo punto, purtroppo qui in Italia si hanno dei limiti, e ci sono discriminazioni. O sei fortunato o hai conoscenze se no sei tagliato fuori. Insomma come me che mi sono rimboccata le maniche da sola e mi sto creando pian piano un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *