Lavoro

Concorso scuola: il Tar ammette 7mila ricorrenti esclusi

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Concorso scuola: il Tar ammette 7mila ricorrent..." Adesso
Potranno partecipare al concorso della scuola anche anche coloro che alla prova preselettiva avevano ottenuto un punteggio più basso rispetto a quello richiesto dal bando
Potranno partecipare al concorso della scuola anche anche coloro che alla prova preselettiva avevano ottenuto un punteggio più basso rispetto a quello richiesto dal bando

Potranno partecipare al concorso della scuola anche se alla prova preselettiva hanno ottenuto un punteggio più basso rispetto a quello richiesto dal bando. Lo ha deciso il Tar che ha accolto il ricorso di 7mila candidati che avevano concluso il test di dicembre con un punteggio compreso tra 30 e 34,5. Un punteggio “sufficiente” secondo l’associazione sindacale Anief, ma non secondo il ministero dell’Istruzione. La questione è finita davanti al giudice amministrativo e si è conclusa in maniera positiva per i 7mila ricorrenti, che si uniscono così agli 88mila che avevano superato il test e che dall’11 al 21 febbraio si cimenteranno con le prove scritte, che verteranno esclusivamente sulle materie per cui si concorre.

Entro poche ore – assicurano i vertici Anief con un comunicato – i ricorrenti Anief avranno a disposizione le ordinanze“.
I posti in palio sono in totale 11.542 e saranno assegnati in parte il prossimo settembre e in parte a settembre 2014. A partecipare alla preselezione del concorso – il primo dopo 13 anni – sono stati 320mila candidati, ma solo 88mila avevano superato la selezione con un punteggio compreso tra 35 e 50. Adesso a loro si aggiungono i 7mila aspiranti insegnanti esclusi per un pugno di voti, pur avendo ottenuto un punteggio “sufficiente” (in proporzione, compreso tra il 6 e il 7).
Il giudice – spiegano dall’Anief – non ha potuto fare altro che applicare quanto previsto dalla legge, riducendo la soglia minima d’accesso disposta dal Miur (35/50) perché non rispettosa della normativa vigente sui pubblici concorsi della scuola“. Rimangono invece giustamente esclusi tutti coloro che hanno conseguito un punteggio inferiore ai 30/50.

LE ORDINANZE DEL TAR

Ord. 733/13
Ord. 734/13
Ord. 619/13
Ord. 620/13
Ord. 621/13
Ord. 622/13

I DECRETI DEL TAR

Dec. 411/13
Dec. 552/13
Dec. 549/13
Dec. 553/13
Dec. 671/13
Dec. 597/13
Dec. 20/13

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Concorso scuola: il Tar ammette 7mila ricorrent..." Adesso
Print Friendly, PDF & Email
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close