Lavoro

Cassa Edile: sospesi versamenti fino al 31 maggio e mascherine gratuite ai lavoratori

Prorogati al 31 maggio 2020 i versamenti previsti a carico delle imprese verso le Casse Edili, per il periodo di competenza febbraio e marzo 2020

È stato sottoscritto da Ance e Sindacati, l’accordo nazionale con il quale è disposta la proroga, alla data del 31 maggio 2020, dei versamenti previsti a carico delle imprese verso le Casse Edili, per il periodo di competenza febbraio e marzo 2020 ed è stato previsto, da parte della Cassa Edile e grazie al Fondo Nazionale Assistenza Sanitaria Integrativa, l’acquisto di mascherine idonee all’attività lavorativa da distribuire a tutti i lavoratori edili.

Il protocollo prevede la proroga al 31 maggio dei versamenti relativi a febbraio (pagamento 31 marzo) e marzo (pagamento 30 aprile). La sospensione non sarà considerata ai fini della regolarità in Cassa Edile ai fini del Durc. I versamenti sospesi potranno anche essere rateizzati, senza sanzioni né interessi, per un massimo di 4 rate.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close