Lavoro

Casalinghe, in scadenza l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici

Casalinghe, in scadenza l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici
Il 31 gennaio è in scadenza il pagamento del premio Inail per garantirsi la tutela contro gli infortuni domestici gravi, obbligo di legge per chi lavora in casa a tempo pieno

Il 31 gennaio è in scadenza il pagamento del premio Inail per garantirsi la tutela contro gli infortuni domestici gravi, obbligo di legge per chi lavora in casa a tempo pieno.

L’assicurazione contro gli infortuni domestici, da sempre focalizzata sul riconoscimento del valore sociale del lavoro domestico e sull’importanza di non sottovalutare i rischi a volte trascurati in casa, è obbligatoria per le persone che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, che si occupano esclusivamente della cura della casa, a tempo pieno, gratuitamente e senza alcun rapporto di subordinazione.

Il premio annuale pari a 12,91 euro è deducibile ai fini fiscali e si possono utilizzare diversi strumenti e modalità di pagamento:

  • bollettino postale intestato a INAIL, assicurazione infortuni domestici, disponibile presso gli Uffici postali, le sedi Inail e le Associazioni di categoria;
  • on-line, sul portale www.inail.it con carta di credito Visa o Mastercard;
  • carta prepagata Postepay o conto Bancoposta;
  • servizio di c/c on line (home banking);
  • bonifico bancario, postagiro, giroconto bancario.

Chi ha un reddito personale complessivo lordo fino a 4.648,11 euro e fa parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non superi i 9.296,22 euro ha diritto all’esenzione e il costo dell’assicurazione è sostenuto dallo Stato.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza *Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close