Lavoro

Bonus «usuranti» a macchinisti e controllori Fs

I benefici per i lavoratori che svolgono attività particolarmente faticose e pesanti (cosiddette usuranti) si applicano anche al personale viaggiante e di macchina iscritti al Fondo speciale per il personale dipendente delle Ferrovie dello Stato.

Lo precisa l’Inps con il messaggio n. 3380 del 18 marzo 2014.

L’Inps chiarisce pertanto che i precedenti limiti di età previsti per l’accesso alla pensione di vecchiaia per il personale viaggiante e di macchina, pari a 58, 60 o 62 anni, e per il restante personale, pari a 65 o 66 anni, sono stati sostituiti, con decorrenza 1/1/2012, dal requisito anagrafico unico di 66 anni, da adeguare alla speranza di vita (art. 12 del D.L. n. 78/2010, convertito con modificazioni dalla legge n. 122/2010).

Tali benefici sono cumulabili con gli aumenti di valutazione di cui all’art. 217 del T.U. n. 1092/1973 – maturati dal personale in questione fino alla data del 31/12/2011 – ai soli fini della determinazione dell’importo della pensione e non dell’anticipo dell’accesso al pensionamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *