Fisco

Bollo auto, multe anche per chi paga in tempo: sistema in tilt

Ieri 31 gennaio era il giorno della scadenza ormai classica per il pagamento del bollo auto: peccato che proprio ieri il sistema dei pagamenti gestito da Sogei (società pubblica) sia andato in tilt in diverse regioni italiane. In particolare alcuni automobilisti che avevano regolarmente pagato e in tempo, si sono visti attribuire importi maggiorati anche del 30%, come se avessero ricevuto la sanzione massima per chi paga con oltre un anno di ritardo. Solo nel pomeriggio c’è stata una schiarita nella turbolenta giornata Sogei. Tra le regioni colpite, ci sono Friuli-Venezia Giulia, Marche, Molise, Sardegna e Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *