Fisco

Befera: redditometro non significa Stato di polizia

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Befera: redditometro non significa Stato di pol..." Adesso
Il direttore dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera, con una lettera sul Corriere della Sera, difende lo strumento per la lotta all'evasione fiscale dopo le dure critiche dell'editorialista Piero Ostellino
Il direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera, con una lettera sul Corriere della Sera, difende lo strumento per la lotta all’evasione fiscale dopo le dure critiche dell’editorialista Piero Ostellino

Il redditometro non significa Stato di polizia. Il direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera, con una lettera sul Corriere della Sera, difende lo strumento per la lotta all’evasione fiscale dopo le dure critiche dell’editorialista Piero Ostellino. La polemica, però, s’inasprisce con la secca risposta del direttore del Corriere Ferruccio de Bortoli: «Se il tasso di suscettibilità che traspare dalla sua lunga lettera é misura della serenità e dell’equilibrio con cui l’Agenzia opera sul territorio e dialoga con i contribuenti, c’é di che preoccuparsi». Befera nella lettera sottolinea la «totale trasparenza» del redditometro contro «l’assoluta segretezza degli Stati di polizia» e respinge l’accusa che si voglia colpire la ricchezza – «non ha letteralmente senso» – spiegando che il meccanismo «consiste in una procedura informatica che, incrociando banche dati con estrema cautela, punta a individuare il grado di correlazione tra il reddito che emerge dalle dichiarazioni fiscali di un soggetto e la sua capacità di spesa». Ricorda poi che le ipotesi di scostamento sono sottoposte a «doppio vaglio». Befera rammenta l’esistenza di strumenti analoghi, per esempio negli Usa, ed entra nel merito della polemica con argomenti dettagliati. «È una tecnica per individuare casi reali di “spudorata evasione fiscale” – scrive citando il capo dello Stato – ammesso che sia realmente interesse di tutti contrastare l’evasione in Italia».

Like
Love
Haha
Wow
Sad
Angry
Hai lasciato una reazione al post "Befera: redditometro non significa Stato di pol..." Adesso
Print Friendly, PDF & Email
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close